Supermercato depredato nel Milanese (Ansa)
Supermercato depredato nel Milanese (Ansa)

Roma, 23 febbraio 2020 - Aumenta di ora in ora il numero dei contagiati dal coronavirus in Italia: sono oltre 150 (155 l'ultimo bilancio, che include anche decessi e  guarigioni). E c'è anche un terzo morto: è un'anziana ricoverata in oncologia all'ospedale di Crema, la cui situazione era già "molto compromessa". Il Nord Italia si blinda sempre più: scuole, università, musei chiusi ed eventi sospesi in Piemonte, in Lombardia, in Veneto, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria. Niente lezioni anche in Trentino Alto Adige, dove si segnalano primi tre positivi al virus. Il Veneto chiude anche le chiese. Stop al Carnevale di Venezia e agli sport invernali in tutte le regioni interessate. 

Le ultime notizie del 25 febbraio sul Coronavirus

Segui qui tutti gli aggiornamenti

Circa 500 agenti di polizia e uomini delle forze armate verranno inviati in Lombardia e Veneto per presidiare gli accessi alle aree focolaio del coronavirus e che devono restare isolate, come prevede il decreto varato ieri dal governo. Il personale sarà integrato a quello già presente sul territorio e sarà coordinato a livello locale dai prefetti.

Sempre più improbabile rintracciare il 'paziente zero': per il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, senza la sua individuazione "è difficile prevedere la diffusione" del contagio. Intanto l'Austria revoca il blocco i treni da e per l'Italia, scattato dopo la segnalazione di due casi sospetti su un Eurocity fermo al Brennero da ore: due donne tedesche con febbre.  

Il Coronavirus mette a rischio la serie A, verso partite a porte chiuse

Lombardia blindata, Milano: 1600 dipendenti Unicredit a casa

Nella sola Lombardia si è raggiunto il numero di oltre 100 contagiati. "Solo 17 però sono in terapia intensiva", ha spiegato l'assessore al Welfare, Giulio Gallera, sottolineando che 54 sono attualmente ricoverati. A Milano i casi accertati sono due: confermato quello del 78enne ricoverato al San Raffaele, a cui si aggiunge un medico del Policlinico. Ci sarebbe poi un caso in fase di accertamento, un dipendente di Unicredit che lavora alla torre di piazza Gae Aulenti. L'azienda ha quindi predisposto che domani, lunedì 24 febbraio, i 1.600 dipendenti lavoreranno il più possibile da casa.

La Regione ha firmato un'ordinanza di chiusura delle scuole in tutta la Regione, oltre a quella che prevede "la sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi e di ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato". Sospese tutte le messe, e restano chiusi musei e altri istituti e luoghi della cultura. Dalle ore 18 scatta anche la chiusura di pub e discoteche. Chiusoanche il Duomo di Milano fino al 25 febbraio. 

Veneto: stop al Carnevale di Venezia

Anche in Veneto il numero dei contagiati (sono 25) si allarga a macchia d'olio: sono stati registrati i primi due contagiati a Venezia. La Regione Veneto ha disposto con un'ordinanza la chiusura di musei e delle scuole di ogni ordine e grado fino al primo marzo. Stop anche per il Carnevale di Venezia che oggi si è svolto regolarmente. Chiuse tutte le chiese dopo che già messe e cerimonie religiose erano state bandite. 

Piacenza, impennata di casi

Ci sono altri 6 casi di positività al coronavirus, che portano a 9 il numero complessivo di contagiati presi in carico dall'ospedale di Piacenza. Cinque piacentini e un residente in provincia di Lodi, in Lombardia. Tra i nuovi casi ci sono anche due medici e un infermiere dell'ospedale di Piacenza. Dei nove positivi al coronavirus, 5 sono ricoverati in ospedale e 4 si trovano al proprio domicilio, in isolamento.

Trentino, tre contagiati

Sono legati al focolaio lombardo anche i primi tre casi positivi in Trentino Alto Adige. Si tratta di una famiglia della Lombardia arrivata venerdì in Trentino per una vacanza e proveniente da una delle zone 'infette'. La famiglia risiedeva in un appartamento ed è già in corso il trasferimento in un ospedale lombardo. I tre hanno accusato febbre tra i 37 e i 38 gradi. Si è in attesa delle contro analisi dello Spallanzani.

Piemonte: casi scesi da 6 a 3

casi accertati di coronavirus in Piemonte sono 3 e non 6 come comunicato in un primo momento. Ulteriori controlli sui pazienti cinesi hanno infatti portato ad accertare la negatività. A riferirlo è il governatore Alberto Cirio. Sui tre pazienti italiani, ricoverati a Torino,  "sono in corso analisi e verifiche per isolare il ceppo del contagio". Anche il Piemonte ha firmato un'ordinanza con quella di Lombardia, Veneto, Friuli ed Emilia Romagna, che stabilisce la chiusura "almeno per tutta la prossima settimana" di ogni scuola di ordine e grado, Università, formazione professionale. "Insieme a questo - ha proseguito Cirio - procederemo a sospendere, e quindi a non autorizzare, ogni evento e ogni manifestazione culturale, ludica e sportiva".  L'azienda Italdesign ha deciso di chiudere da domani gli stabilimenti italiani dopo che un dipendente che lavora presso lo stabilimento produttivo di Nichelino (Torino), è risultato positivo al Coronavirus. 

I numeri del contagio: Italia terzo Paese

Sono 152 le persone contagiate in Italia da Coronavirus Covid 19. A fare il punto della situazione è il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, specificando che "25 contagiati sono in terapia intensiva". Inoltre "sono 110 le persone contagiate in Lombardia, 21 in Veneto, 9 in Emilia Romagna. Sono 55 le persone ricoverate, 19 quelle in isolamento domiciliare, 27 le persone sottoposte a verifica". Tre infine i morti. Questi numeri mettono l'Italia al terzo posto nel mondo nella classifica dei contagiati dietro la Cina (76.936) e Corea del Sud (602), superando così il Giappone.

L'infettivologo Rezza: "E' solo l'inizio, ci saranno altri casi"

Le misure speciali del governo: paesi blindati

Università chiuse

Sono chiusi tutti gli atenei dell'Emilia Romagna e anche quelli del Friuli Venezia Giulia, del Piemonte e dell'Alto Adige.

Paesi off limits

In mattinata erano undici i comuni del Lodigiano e del Veneto interessati dall'emergenza coronavirus e dai relativi provvedimenti delle autorità per impedire la diffusione del virus. Ecco l'elenco completo: Vo' Euganeo, Codogno, Castiglione d'Adda, Casalpusterlengo, Fombio, Maleo, Somaglia, Bertonico, Terranova dei Passerini, Castelgerundo e San Fiorano. In Emilia blindata anche Piacenza. Poi è arrivata l'ordinanza della Regione.

Stop alle gite scolastiche

Stop immediato da oggi alle gite scolastiche in applicazione al decreto legge di ieri. Lo ha annunciato il Miur.

Nelle case del sesso è psicosi virus

Il bilancio in Cina e all'estero

Ecco di seguito il numero dei contagi e delle vittime:  

Cina "continentale": 76.936 contagi - 2.442 morti 
Corea del Sud: 602 contagi - cinque morti  
Italia: 152 contagi - tre morti 
Giappone: 135 contagi - uno morti 
Singapore: 89 contagi 
Hong Kong: 74 contagi - due morti 
Iran: 43 contagi - otto morti 
Thailandia: 35 contagi 
Stati Uniti: 35 contagi 
Taiwan: 28 contagi - un morto 
Australia: 23 contagi 
Malesia: 22 contagi 
Germania: 16 contagi 
Vietnam: 16 contagi 
Francia: 12 contagi - un morto 
Emirati Arabi Uniti: 11 contagi 
Macao: 10 contagi 
Canada: 9 contagi 
Regno Unito: 9 contagi 
Filippine: 3 contagi - un morto 
India: 3 contagi 
Russia: 2 contagi 
Spagna: 2 contagi 
Belgio: 1 contagio 
Cambogia: 1 contagio 
Egitto: 1 contagio 
Finlandia: 1 contagio 
Israele: 1 contagio 
Libano: 1 contagio 
Nepal: 1 contagio 
Sri Lanka: 1 contagio 
Svezia: 1 contagio.