20 gen 2022

Contagi Covid in Italia: il bollettino del 20 gennaio. Tutti i dati: morti e ricoveri

Sono 188.797 i nuovi casi e 385 i morti. In crescita ricoveri (+159) e terapie intensive (+10). Regioni: in Lombardia 33.676 contagi (131 decessi), Veneto +21.833, Emilia-Romagna + 20.140, Campania +16.977, Piemonte +15.328, Toscana +13.720, Marche +6.905. Mappa Ecdc: l'Italia resta tutta in rosso scuro

featured image
Bollettino Covid del 20 gennaio 2022: altri 385 morti

Roma, 20 gennaio 2022 - Dati stabili nel bollettino del ministero della Salute (qui il bollettino aggiornato a oggi 21 gennaio): i contagi Covid in Italia restano sotto i 200mila per il secondo giorno consecutivo e i morti sono 385, di cui 131 solo in Lombardia. Ancora alto, dunque, il numero di decessi che, secondo l'ultimo monitoraggio della Fondazione Gimbe, sono raddoppiati nell'ultima settimana. Negli ultimi sette giorni le vittime sono state 2.266, il 49,7% in più rispetto alle 1.514 di sette giorni prima. Sono ancora in crescita, anche se più lenta rispetto agli incrementi di 600 unità visti a inizio anno, i ricoveri ordinari e tornano ad aumentare le terapie intensive, dove si registrano 155 nuovi ingressi.

Approfondisci:

Nuovo Dpcm, Draghi firma: ecco la lista dei negozi dove non servirà il Green Pass

Zona arancione, 4 Regioni a rischio. Italia: indice Rt medio in calo

Bollettino Covid del 20 gennaio 2022: altri 385 morti
Bollettino Covid del 20 gennaio 2022: altri 385 morti

Omicron, "Resiste sulle superfici più a lungo". Confronto con altre varianti

Sommario

La diffusione del virus resta alta, come testimonia la nuova mappa Ecdc. L'Italia è ancora tutta in rosso scuro: per l'agenzia Ue hanno il massimo rischio epidemiologico tutta l'Europa Occidentale e Meridionale, con Scandinavia, Stati Baltici e gran parte dell'Europa Centro-Orientale.

Covid, la nuova mappa Ecdc
Covid, la nuova mappa Ecdc

Il bollettino Covid di oggi 20 gennaio 2022

È stabile la curva epidemica in Italia. I nuovi casi sono 188.797: contro i 192.320 di ieri e soprattutto i 184.615 di giovedì scorso. Con 1.110.266 tamponi effettuati, 71mila meno di ieri, il tasso di positività sale dal 16,3% al 17%. I decessi sono 385 (ieri 380), per un totale di 142.590 vittime dall'inizio dell'epidemia. Tornano ad aumentare le terapie intensive, 10 in più (ieri -27) con 155 ingressi del giorno, e salgono a 1.698, mentre i ricoveri ordinari crescono di 159 unità e sono 19.659. La regione con il maggior numero di casi odierni è la Lombardia con 33.676 contagi, seguita da Veneto (+21.833), Emilia Romagna (+20.140), Campania (+16.977) e Piemonte (+15.328). I casi totali salgono a 9.418.256. I guariti nelle ultime 24 ore sono 143.029, mentre gli attualmente positivi sono 2.682.041 (+55.451). Di questi, 2.660.684 sono in isolamento domiciliare.

Regioni / Lombardia

A fronte di 153.143 tamponi effettuati sono 33.676 i nuovi positivi (21,9%) individuati in Lombardia. Alto il numero dei decessi: sono 131 nelle ultime 24 ore e 36.257 in totale da inizio pandemia. Cresce la pressione sugli ospedali: in terapia intensiva sono ricoverati 271 pazienti (+6), mentre i pazienti negli reparti non critici sono 3.719 (+41). Questi i nuovi casi per provincia: Milano (+9.644 di cui 3.760 a Milano città), Bergamo (+3.200), Brescia (+5.353), Como (+1.787), Cremona (+1.199), Lecco (+1.025), Lodi (+701), Mantova (+1.577), Monza e Brianza (+3.041), Pavia (+1.777), Sondrio (+613) e Varese (+2.717).

Veneto

Contagi Covid sullo stesso livello di ieri in Veneto, +21.833, con un altro pesante tributo di vittime, 32 in più, che portano il totale dei morti a 12.862 dall'inizio della pandemia. Gli attuali positivi sono 273.895 (+ 8.823). Lieve aumento dei dati ospedalieri, con 1.806 (+4) ricoveri in area medica (+5) e 204 (+1) nelle terapie intensive.

Emilia-Romagna

Si registrano altri 20mila nuovi casi di Coronavirus in Emilia-Romagna, un aumento in linea con quello degli ultimi giorni. I nuovi positivi, 20.140, sono stati rilevati con 71.690 tamponi in 24 ore. La provincia più colpita è Bologna (3.969 contagi più 897 del circondario imolese), seguita da Modena (+2.970). Nelle ultime 24 ore si contano anche 33 morti di età compresa tra i 68 e i 100 anni. Ci sono tre ricoverati in più in terapia intensiva per un totale di 152 e 53 in più negli altri reparti, dove in tutto ci sono 2.465 pazienti. I casi attivi salgono a 348.440 (+7.502), il 99,2% dei quali in isolamento a casa. 

Campania

Sono 16.977 i nuovi casi di Coronavirus accertati in Campania a fronte di 102.720 test (65.533 antigenici, 37.187 i molecolari). Nel bollettino di oggi sono riportati anche 24 decessi relativi alle ultime 48 ore. Sul fronte posti letto sono indicati 99 degenti in terapia intensiva (la disponibilità è di 786 posti), e 1.331 in aree non critiche (in questo caso la disponibilità è di 3.160 posti).

Piemonte

Oggi la Regione Piemonte ha comunicato 15.328 nuovi casi, pari al 16,0% di 96.012 tamponi eseguiti, e 31 decessi. Dei 15.328 nuovi casi gli asintomatici sono 12.666 (82,6%). Migliora leggermente la situazione negli ospedali: i ricoverati in terapia intensiva sono143 (+1) e i pazienti nei reparti ordinari sono 2.056 (-7). Le persone in isolamento domiciliare sono 170.172. 

Toscana

Sono 13.720 i nuovi casi individuati nelle ultime 24 ore in Toscana. Oggi sono stati eseguiti 22.921 tamponi molecolari e 55.520 tamponi antigenici rapidi, di questi il 17,5% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono 179.991, +2,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.454 (13 in più rispetto a ieri), di cui 124 in terapia intensiva (3 in meno). Oggi si registrano 24 decessi: 15 uomini e 9 donne con un'età media di 80 anni.

Lazio

Oggi nel Lazio, su 27.832 tamponi molecolari e 79.673 tamponi antigenici per un totale di 107.505 tamponi, si registrano 13.423 casi positivi. Sono 15 i decessi (-3), 1.915 i ricoverati (+27), 202 le terapie intensive (-2) e 5.210 i nuovi guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 12,4%. I casi a Roma città sono a quota 6.219". Lo ha reso noto l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato, anticipando che il valore dell'Rt regionale è sceso a 0.64, "tornando così dopo molto tempo sotto 1. Un segnale importante che potrebbe indicare l'inizio di una fase discendente nelle prossime settimane".

Sicilia

Nuovo calo dei casi di Covid in Sicilia: sono 7.997 i positivi rilevati nelle ultime 24 ore, il 18,41% di 43.433 tamponi processati. Nel bollettino odierno sono inseriti anche 34 decessi. Gli attualmente positivi crescono di 6.215 unità e raggiungono un numero complessivo di 197.017. Sono in salita i ricoveri nei reparti ordinari, 1.403 (+17), mentre per il terzo giorno restano stabili le terapie intensive (170, 13 ingressi). In isolamento domiciliare ci sono 195.444 persone.

Puglia

Oggi in Puglia su 63.243 test effettuati sono stati rilevati 8.333 nuovi casi: 2.764 in provincia di Bari, 934 nella provincia di Barletta, Andria, Trani e 761 in quella di Brindisi, 1.269 in provincia di Foggia, 1.437 in provincia di Lecce, 1.061 in provincia di Taranto. Nelle ultime 24 ore si registrano anche 7 decessi. Attualmente sono 133.483 le persone positive: di queste 691 sono ricoverate in area non critica e 63 in terapia intensiva.

Marche

Sono quasi 7.000 (6.905) i nuovi positivi rilevati nelle Marche nell'ultima giornata. Sono stati testati 20.075 tamponi, dei quali 16.528 nel percorso nuove diagnosi (molecolari e antigenici), con una percentuale di positivi del 41,8%. Sono 342 (-7) i pazienti assistiti negli ospedali: 50 (-5) in terapia intensiva (75% non vaccinati), 75 (+4) in semi-intensiva e 217 (-6) nei reparti ordinari. Nelle ultime 24 ore sono state registrate 3 vittime, tutte residenti nel Pesarese.

Liguria

Sono 6.882 i nuovi casi di positività al Coronavirus in Liguria in base a 6.361 tamponi molecolari e 27.473 antigenici rapidi. Negli ospedali liguri ci sono 766 pazienti, 3 in più di ieri, di questi 41 in terapia intensiva (27 non vaccinati). Il report registra anche 7 decessi avvenuti tra il 17 gennaio e ieri: le vittime del virus salgono dunque a 4.769 da inizio emergenza.

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati complessivamente 5.238 contagi: 1.199 su 9.736 tamponi molecolari con una percentuale di positività del 12,32% e 4.039 contagi su 23.997 test rapidi antigenici (16,83%). Le persone ricoverate in terapia intensiva scendono a 40, mentre gli ospedalizzati in altri reparti calano a 429. Nelle ultime 24 ore si registrano inoltre i decessi di 8 persone.

Abruzzo

Sono 4.004 i nuovi positivi al Covid rilevati oggi in Abruzzo, il 12,63% di 7.382 tamponi molecolari e 24.313 test antigenici. Il bilancio dei deceduti registra 6 casi e sale a 2.726. Cresce la pressione ospedaliera: 418 pazienti (+7) sono ricoverati in area medica e 40 (+3 rispetto a ieri) in terapia intensiva. Altre 81.001 persone sono in isolamento domiciliare.

Alto Adige

Il Covid causa un'altra vittima in Alto Adige, dove il totale dei decessi dall'inizio dell'emergenza sanitaria sale a 1.336. Nelle ultime 24 ore sono stati accertati 2.990 nuovi casi: 321 dai 2.224 tamponi molecolari (708 dei quali nuovi test) e 2.669 dai 17.230 test antigenici. Diminuiscono i ricoverati: sono 16 (-1) nelle terapie intensive e 104 (-6) nei normali reparti ospedalieri. Altri 63 pazienti (dato fermo al 17 gennaio) sono ricoverati nelle strutture private convenzionate.

Calabria

Quattordici decessi e 2.785 contagi (su 15.230 tamponi eseguiti): sono questi i dati registrati nelle ultime 24 ore in Calabria. Sale a 1.766, con questo nuovo pesante aggiornamento, il dato delle vittime dall'inizio della pandemia. Diminuiscono di quattro unità i ricoverati nei reparti ordinari, 435 mentre c'è un ingresso in più in terapia intensiva, 35. I nuovi guariti sono 1.660, gli attualmente positivi 40.027 (+1.111) e gli isolati a domicilio 39.557 (+1.114).

Trentino

Oggi in Trentino si registrano 3 decessi e 2.659 nuovi casi. Il numero dei contagi rimane sostanzialmente stabile. Dei positivi odierni 121 sono emersi dai tamponi molecolari (1.405 test) e 2.538 dai test antigienici (13.657 test). Sono 165 i ricoverati, di cui 20 in rianimazione. Nella giornata di ieri sono stati registrati 19 nuovi ricoveri e 21 dimissioni. I casi attivi sono invece 27.832.

Umbria

Cala il numero dei nuovi contagi al Covid accertati nelle ultime 24 ore in Umbria: sono 2.133, il 12,79% di 12.398 test antigenici e 4.267 tamponi molecolari. Nell'ultimo bollettino sono segnalati anche 2.190 guariti e due vittime (1.577 in tutto). Prosegue la discesa degli attualmente positivi, 25.949 (-59), mentre restano stabili i ricoveri (213 di cui 11 in terapia intensiva). 

Le altre regioni

Tre decessi e 1.432 contagi in Sardegna. In Valle D'Aosta si registrano 540 nuovi positivi e una vittima. In Basilicata 1.388 dei 7.055 tamponi processati hanno dato esito positivo; sono 3 i morti. In Molise 415 casi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?