21 gen 2022

Omicron, ricerca: "Resiste più a lungo sulle superfici". Il confronto con altre varianti

Uno studio giapponese ha analizzato le differenze con gli altri ceppi di Covid

featured image
Sanificazione a scuola (Ansa)

Roma, 21 gennaio 2022 - La velocità di diffusione dell'Omicron potrebbe essere spiegata dalla capaità di resistere sulle superfici fino a 8 giorni. Uno studio giapponese della Kyoto Prefectural University of Medicine, pubblicato sulla piattaforma bioRxiv, ha fatto luce su questa caratteristica del ceppo sudafricano: può infettare anche dopo essere stato nell'ambiente a lungo, fino a otto giorni. La ricerca, che è in attesa di revisione della comunità scientifica, ha misurato i tempi di sopravvivenza e persistenza su diverse superfici del virus SARS-CoV2, sia nella versione originaria che nelle varianti. 

Zona arancione, 4 Regioni a rischio. Italia: indice Rt medio in calo

Nuovo Dpcm: i negozi dove non serve il Green pass e da quando

"Questo studio ha mostrato che Omicron ha la più alta stabilità ambientale tra le varianti, ciò suggerisce che questa caratteristica possa essere uno dei fattori che hanno permesso alla variante Omicron di sostituire la variante Delta e diffondersi rapidamente", sottolineano i ricercatori giapponesi. 

Approfondisci:

Covid e picco contagi: l'ottimismo degli esperti. Ma dalla Finlandia incognita Omicron 2

Covid, il bollettino del 21 gennaio. Dati su contagi, morti e ricoveri

Il risultato è stato che la variante Omicron può sopravvivere 193,5 ore (circa 8 giorni) su una superficie di plastica (polistirene). Il ceppo Covid originario resiste solo 56 ore, tre volte di meno, e la variante Gamma arriva a 59,3 ore. Pericolosa e veloce a diffondersi anche la Delta, 114 ore, e la Beta (156,6 ore). Ma a tenere testa alla Omicron c'è solo la variante Alfa con 191,3. 

E questo per quel che riguarda la plastica, infatti sulla pelle Omicron sopravvive 21,1 ore, molto di più del Covid arrivato da Wuhan, che si ferma a 8,6 ore. Le varianti Gamma (11 ore) e Delta (16,8 ore), sono superate in sopravvivenza da Alfa (19,6 ore) e Beta (19,1 ore). La resistenza Omicron si ha anche con i disinfettanti, rispetto al ceppo cinese, ma resta in linea con le altre varianti, senza richiedere particolari disinfezioni.

"Asintomatici liberi". Virologo: stretta va allentata

Virologi: "Ora basta, torniamo alla normalità"

Austria, scatta l'obbligo di vaccino anti Covid

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?