Martedì 28 Maggio 2024

"Artista e filantropo" Brian May è cavaliere, nominato da re Carlo

Migration

Brian May è stato nominato cavaliere da Re Carlo III durante una cerimonia ufficiale a Buckingham Palace. Il leggendario chitarrista dei Queen ha ricevuto l’onorificenza non solo per il suo contributo alla musica, ma anche per il suo continuo lavoro e impegno benefico. Il governo britannico ha annunciato che May sarebbe diventato Sir alla fine del 2022, e queste furono le immediate parole del chitarrista non appena appresa la notizia: "Questa è una specie di licenza, una sorta di incarico per continuare a fare quello che sto facendo".

Dopo la cerimonia a Brian May ha espresso tutto il suo apprezzamento per Re Carlo: "Abbiamo avuto varie conversazioni nel corso degli anni e mi piace sentire che siamo legati da una sorta di amicizia", ha raccontato il chitarrista dei Queen riguardo al suo rapporto cordiale con il re, osservando che i due hanno "molto in comune, ho un enorme rispetto per lui. Penso che abbia attraversato momenti molto difficili nella vita e si sia sempre comportato con incredibile grazia e dignità".