Martedì 23 Aprile 2024

Alessandria, studente 17enne investito dal treno. “Era in ritardo a scuola”

Il giovane era arrivato in Italia come minorenne non accompagnato, ed era stato affidato a una famiglia. La tragedia stamane alla stazione di Felizzano

Tragedia alla stazione di Felizzano

Tragedia alla stazione di Felizzano

Torino, 27 febbraio 2024 - Un ragazzino di 17 anni travolto e ucciso dal treno. La tragedia stamane intorno alle 7.20 vicino alla stazione di Felizzano (Alessandria). Ancora da chiarire la dinamica dell'accaduto, ma sembra che il giovane fosse in ritardo a scuola e avrebbe attraversato i binari per raggiungere un altro convoglio. La vittima era arrivata a dicembre ad Alessandria, come minore straniero non accompagnato. Poi, come spiegano dal Cissaca (Consorzio servizi sociali Alessandria), per il ragazzo era stato subito predisposto un progetto mirato che lo riguardasse.

Dopo una breve permanenza nella comunità per minori, proprio di Felizzano, era stato affidato a una famiglia. Stefania Guasasco, della Direzione area tecnico-sociale: "Siamo sconvolti. Sapevamo andasse a scuola ad Asti, anche impegnandosi. Cercava una seconda possibilità in una vita, seppur breve, già difficile. Purtroppo non ce l'ha fatta".

La polizia ha confermato che il ragazzo è stato investito dal treno della tratta Torino-Genova che in quel momento per la stazione di Felizzano. Il giovane è morto sul colpo e secondo gli inquirenti non si tratterebbe di suicidio ma di una fatale distrazione.

Il sindaco di Felizzano, Luca Cerri, ha spiegato: "L'esatta dinamica di quanto accaduto non si conosce ancora, ma non si escluderebbe che stesse andando a scuola e forse fosse in ritardo". Dopo l'incidente la circolazione ferroviaria è stata sospesa tra Felizzano e Solero con conseguenti ritardi per treni Intercity e Regionali.