Venerdì 14 Giugno 2024

"Agguato a Tor Bella Monaca, Roma: un morto"

Un uomo di 38 anni è stato ucciso a Tor Bella Monaca a colpi di arma da fuoco. La compagna è rimasta ferita. La Squadra Mobile indaga su un possibile regolamento di conti. La gente del quartiere ha vissuto attimi di panico.



"Agguato a Tor Bella Monaca, Roma: un morto"

"Agguato a Tor Bella Monaca, Roma: un morto"

È stato freddato in strada in pieno giorno mentre era in auto con accanto la compagna. A Roma sembra esserci una recrudescenza della criminalità. Teatro del fatto di sangue Tor Bella Monaca dove nel pomeriggio di ieri, attorno alle 17.15, un cittadino italiano di 38 anni, Daniele Di Giacomo, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco in via Ferdinando Quaglia. Un agguato consumato tra la gente del quartiere che ha vissuto attimi di paura.

"Ho sentito sei colpi e ho visto un uomo che fuggiva, aveva la barba. Prima aveva proprio cercato quell’auto, e anche la donna è stata colpita e gambizzata", racconta un uomo che era in strada con i figli. "Sono stati attimi di panico veramente, la gente urlava e io ho pensato a proteggere i miei bambini", aggiunge. A bordo della vettura anche la compagna della vittima che è rimasta ferita ad un ginocchio: È stata subito trasportata dal personale del 118 al policlinico di Tor Vergata. Sulla vicenda indaga la Squadra Mobile sul posto per i rilievi con la Scientifica che avrebbero trovato dei fori di proiettile sullo sportello lato guida della macchina della vittima. La pista priviegiata è quella del regolamento di conti.