Martedì 28 Maggio 2024

E con la fondazione mano tesa al no-profit

Migration

OGGI GLI INVESTITORI non sono solo interessati ad aumentare i propri rendimenti ma vogliono anche che le loro decisioni generino un valore positivo sia sul pianeta che sulle persone. Da questa consapevolezza è nata la Ubs Optimus Foundation, fondazione a scopo benefico di Ubs e strumento che la banca offre ai propri clienti a supporto delle attività filantropiche, che può strutturare soluzioni personalizzate per incidere su diversi ambiti – dalla salute all’istruzione, dalla protezione dei bambini all’ambiente – collaborando con selezionati partner internazionali che operano nel no profit. Già attiva dal 2004, la Fondazione è approdata in Italia nel marzo 2022 e, a un anno dal suo arrivo nel nostro Paese, traccia un bilancio delle iniziative e dei risultati raggiunti. Si è partiti con il progetto Covax per consentire alle popolazioni di Paesi a basso reddito di avere accesso a diagnosi, trattamenti e vaccini contro il Covid-19. A seguire il sostegno, tramite l’Ukraine Relief Fund, ai rifugiati ucraini vittime della guerra, per i quali sono stati raccolti circa 50 milioni di euro, grazie alla partecipazione di quasi 10.000 clienti e più di 12.000 collaboratori di Ubs a livello globale che hanno donato circa 25 milioni di dollari, ai quali è stata aggiunta una donazione equivalente da parte della stessa Ubs Optimus Foundation.

In aggiunta, la collaborazione con Lumos, la fondazione creata nel 2005 da J.K. Rowling, la scrittrice che ha creato Harry Potter, e Hope e Homes for Children, attraverso la quale la Ubs Optimus Foundation è riuscita a garantire la sicurezza dei bambini ospiti degli orfanotrofi ucraini. Si è anche lavorato all’implementazione di un ulteriore programma rivolto specificatamente all’Italia: grazie alla Blue Marine Foundation (Blue), una delle più importanti organizzazioni non governative europee attive nel ripristino della salute degli oceani a livello mondiale, la Fondazione sta creando un piano di supporto per sette aree marine protette italiane. Un aiuto concreto nella tutela dei mari del nostro Paese, per garantire una maggiore sensibilizzazione locale e uno sviluppo sostenibile di queste aree, che rappresentano un patrimonio incredibile per ciascuno di noi.

Da ultimo, in linea col suo impegno di prestare supporto alle popolazioni in situazioni di emergenza, la Ubs Optimus Foundation ha lanciato per i propri clienti il Türkiye and Syria Earthquake Relief Fund, per supportare le migliaia di persone colpite dai terremoti in Turchia e Siria.

A. Pe.