Lunedì 20 Maggio 2024

Polpette avvelenate nella villa comunale al centro di Avellino

I giardini sono stati chiusi per intervento della Polizia locale e si indaga per risalire ai responsabili del folle gesto

Cagnolino in una foto L.Gallitto

Cagnolino in una foto L.Gallitto

Avellino, 5 marzo 2018  - La villa comunale di Corso Vittorio Emanuele al centro di Avellino chiusa dalla polizia locale per la presenza di esche avvelenate. I vigili hanno apposto i lucchetti al giardino pubblico frequentato da bambini, anziani e anche cani al guinzaglio dei padroni dopo una serie di segnalazioni da parte di cittadini che nei giorni scorsi avevano rinvenuto tra le aiuole polpette avvelenate. Sono in corso le verifiche necessarie e la villa potrà essere riaperta solo dopo una bonifica. Nel frattempo la polizia locale indaga per identificare i responsabili.  [email protected]