Venerdì 12 Aprile 2024

Zelensky, 'Mosca conosceva i piani per la controffensiva'

'Cremlino ci ha messo le mani' per colpa di 'fughe di notizie'

Zelensky, 'Mosca conosceva i piani per la controffensiva'

Zelensky, 'Mosca conosceva i piani per la controffensiva'

Secondo il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, il Cremlino ha messo le mani sui piani della controffensiva dello scorso anno e conosceva quindi in anticipo le mosse di Kiev prima che queste iniziassero. "I piani della nostra controffensiva erano sul tavolo del Cremlino prima che la controffensiva iniziasse" a causa di "fughe di notizie", ha detto nella conferenza stampa per i due anni dall'invasione. Zelensky ha aggiunto che i suoi generali stanno preparando diversi piani alternativi per la strategia di guerra di quest'anno. (ANSA-AFP).