Mercoledì 24 Aprile 2024

Zelensky, a Odessa ignobile attacco russo

'Molto crudele, tra i morti anche i soccorritori'

Zelensky, a Odessa ignobile attacco russo

Zelensky, a Odessa ignobile attacco russo

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha condannato l'attacco russo "ignobile" a Odessa che ha causato almeno 17 morti e decine di feriti. "Proprio adesso a Odessa, le operazioni di soccorso e assistenza sono ancora in corso dopo l'attacco missilistico russo, un attacco molto crudele da parte di questa feccia: due missili, e il secondo quando soccorritori e medici sono arrivati ;;sul luogo dell'impatto", ha detto Zelensky nel consueto discorso serale su Telegram. "Tra i morti e i feriti ci sono paramedici, soccorritori del Servizio di emergenza statale", ha aggiunto. Il leader ucraino ha spiegato inoltre che "la ricerca delle persone sotto le macerie" continua.