Via libera del governo al decreto per l'election day

Cambia anche limite dei mandati per i sindaci dei piccolo comuni

Via libera del governo al decreto per l'election day

Via libera del governo al decreto per l'election day

Via libera del Consiglio dei ministri, secondo quanto si apprende, al decreto legge per l'election day,che fissa le elezioni europee all'8 e 9 giugno con possibilità di accorpare amministrative e regionali. Con il provvedimento cambiano anche i limiti per i mandati ai sindaci dei piccoli comuni: tra 5mila e 15mila abitanti si potrà arrivare al terzo mandato, sotto i 5mila viene eliminato il limite.