Venerdì 21 Giugno 2024

Usa, la nostra politica non cambia dopo raid Rafah

"Consideriamo l'operazione di Rafah ancora limitata"

Usa, la nostra politica non cambia dopo raid Rafah

Usa, la nostra politica non cambia dopo raid Rafah

Dopo il raid di domenica contro Rafah "la nostra politica non cambia". Lo ha detto il portavoce del Consiglio per la sicurezza nazionale americana, John Kirby, in un briefing con la stampa. "'E' appena successo, gli israeliani investigheranno", ha sottolineando precisando che Washington "non si vuole girare dall'altra parte" su quello che è successo. Gli Stati Uniti, ha aggiunto, "continuano a ritenere" l'operazione a Rafah "limitata. L'ingresso di un carro armato, di per se' non rende un'operazione di grosse dimensione", ha precisato.