Giovedì 16 Maggio 2024

Ucraina, Polonia: favoriremo rimpatrio uomini in età militare

Il ministro Kosiniak: indignati vedendo giovani di Kiev nei bar

Ucraina, Polonia: favoriremo rimpatrio uomini in età militare

Ucraina, Polonia: favoriremo rimpatrio uomini in età militare

Varsavia aiuterà Kiev a riportare in Ucraina i suoi uomini in età militare, in seguito alle nuove modifiche alle leggi sui passaporti e sul servizio consolare per gli uomini ucraini che vivono all'estero: lo ha detto il ministro della Difesa polacco Wladyslaw Kosiniak Kamysz. "Penso che molti polacchi siano indignati vedendo giovani ucraini negli alberghi e nei caffè, sentendo quanti sforzi dobbiamo fare per aiutare" Kiev, ha detto ieri Kosiniak-Kamysz ai media di polacchi. Il ministro ha sottolineato anche che Varsavia si era già offerta di aiutare l'Ucraina a identificare i rifugiati che vivono in Polonia e che sono sotto obbligo militare. La Polonia ospita circa un milione di ucraini fuggiti dalla guerra totale della Russia. Il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba ha dichiarato che le nuove misure di Kiev intendono "ripristinare atteggiamenti equi nei confronti degli uomini in età di leva in Ucraina e all'estero".