Venerdì 24 Maggio 2024

+Uccise figlio e smembrò madre, definitiva condanna a 27 anni+

La Cassazione ha confermato la sentenza d'appello

+Uccise figlio e smembrò madre, definitiva condanna a 27 anni+

+Uccise figlio e smembrò madre, definitiva condanna a 27 anni+

E' definitiva la condanna a 27 anni per Giulia Stanganini, accusata di avere ucciso a Genova il figlio di tre anni nel novembre 2019 e dell'omicidio della madre Loredana Stuppazzoni della quale poi smembrò e nascose il corpo. La Cassazione ha confermato la sentenza d'appello. I giudici avevano dichiarato la donna seminferma. In primo grado le era stato inflitto l'ergastolo ed era stata riconosciuta capace d'intendere. In fase di indagini preliminari Stanganini venne sottoposta a due perizie: l'ultima concluse che la donna era capace di intendere e volere al momento degli omicidi e parzialmente inferma quando fece a pezzi la madre.