Mercoledì 24 Aprile 2024

Uccide la zia con cibo proibito per l'eredità, arrestata

Arrestata, l'anziana poteva ingerire solo omogeneizzati

Uccide la zia con cibo proibito per l'eredità, arrestata

Uccide la zia con cibo proibito per l'eredità, arrestata

Avrebbe provocato la morte di una prozia di 80 anni, facendole ingerire del cibo che la donna non avrebbe dovuto mangiare dovendosi alimentare solo di omogeneizzati, facendo ricondurre il decesso a cause naturali per potere beneficiare dell'eredità. E' l'accusa contestata dalla Procura di Catania a una pronipote della vittima, che è stata arrestata da carabinieri della stazione di Aci Castello con il supporto di militari dell'Arma della compagnia di Acireale e di Asiago (Vicenza). La donna è stata posta ai domiciliari, con l'uso del braccialetto elettronico, accusata di circonvenzione di incapace e omicidio aggravato.