Torino: Cairo 'Sono esaltato, grande vittoria'

Juric esulta, 'Mix perfetto contro Atalanta', Zapata in lacrime

"Sono esaltato, è stata una grandissima vittoria": è raggiante il presidente del Torino, Urbano Cairo, dopo il successo per 3-0 contro l'Atalanta. "Abbiamo fatto una gran partita, da squadra che voleva vincere - i complimenti ai suoi ragazzi attraverso i microfoni di Dazn - e mi fa piacere perché tre anni fa collezionammo una sconfitta cocente contro di loro (0-7 in casa, ndr): squadra fantastica, complimenti anche al mister". E' diventato virale il suo balletto alla festa di sabato sera per i 117 anni del club a La Rinascente di Torino: "Mi hanno messo su questa canzone e per il caldo mi sono tolto la giacca" racconta il patron. Anche Ivan Juric applaude i granata: "Mi è piaciuto tutto, è stato un bel mix nelle due aree di rigore tra fase offensiva e difensiva: la sfida contro l'Inter è stata un po' da spartiacque, ora dobbiamo continuare così" le parole del tecnico."Questa vittoria deve servirci per l'autostima, ma non dobbiamo perdere la fame - continua in conferenza stampa - e abbiamo i giocatori con qualità e personalità per poter fare bene". E davanti Zapata si è finalmente sbloccato con la sua prima doppietta in granata: "Ha una bontà d'animo incredibile, non puoi non volergli bene - il commento sul colombiano - e noi ce lo teniamo stretto: sappiamo che può darci ancora tanto, ma da lui stiamo imparando anche certi comportamenti". Proprio il grande protagonista si è commosso davanti alle telecamere di Sky: "Sto ripagando l'amore del mister, so che ha grande fiducia in me" le parole di Zapata. Gian Piero Gasperini, invece, è molto deluso: "Per dire cosa non ha funzionato servirebbe un lungo elenco - il pensiero del tecnico dell'Atalanta - alcuni giocatori hanno avuto il giusto spirito da Atalanta e hanno giocato con abnegazione fino alla fine, altri invece no". Ed è proprio questo che è mancato alla sua squadra: "Il deficit più grande è nello spirito, perché non dovrebbe mancare mai - aggiunge dalla sala conferenze dello stadio Olimpico Grande Torino - e dobbiamo dare di più e metterci maggiore attenzione: purtroppo stiamo perdendo più giocatori durante le partite, oggi si è fermato anche Djimsiti ma Kolasinac può recuperare per la prossima gara".