Lunedì 22 Aprile 2024

Tajani, sul caso Salis nessuna interferenza italiana

'Ci preoccupiamo della tutela dei diritti del detenuto'

Tajani, sul caso Salis nessuna interferenza italiana

Tajani, sul caso Salis nessuna interferenza italiana

"Non c'è alcuna interferenza da parte italiana" sul caso Salis, "ci siamo preoccupati di ciò di cui ci dobbiamo preoccupare cioè della tutela dei diritti del detenuto, lo facciamo per la signora Salis come per tutti i detenuti italiani nel mondo". Così il ministro degli Esteri Antonio Tajani interpellato a margine di un evento alla Camera. "Vanno rispettate all'interno dell'Unione europea le regole dell'Ue per quanto riguarda la detenzione - ha aggiunto - Siamo garantisti, abbiamo detto quello che si puo fare".