Tajani, l'UE accelera su Bosnia e Balcani, Kiev entra nell'Unione

Il ministro degli Esteri Tajani ha espresso parere favorevole all'avvio dei negoziati di adesione dell'Ucraina all'Ue, apprezzando la decisione di Kiev di tutelare la minoranza ungherese. Chiede anche tempi più rapidi per l'adesione dei Paesi dei Balcani e della Bosnia.

Tajani, Kiev entri nell'Ue, più rapidi su Bosnia e Balcani
Tajani, Kiev entri nell'Ue, più rapidi su Bosnia e Balcani
Abbiamo espresso un parere favorevole all'avvio dei negoziati con l'Ucraina per l'adesione all'Unione Europea e abbiamo apprezzato la decisione di Kiev di introdurre nuove norme a tutela della minoranza ungherese, cosa che avevo richiesto da quando ero Presidente del Parlamento Europeo. Lo ha dichiarato il Ministro degli Esteri Antonio Tajani in occasione del Consiglio Ue. "Al contempo, chiediamo che si lavori per l'adesione più rapida dei Paesi dei Balcani e della Bosnia", ha sottolineato il titolare della Farnesina.