Lunedì 17 Giugno 2024

Tajani, in campagna elettorale si è parlato poco d'Europa

'Gli italiani non sanno esattamente come funziona' il meccanismo

Tajani, in campagna elettorale si è parlato poco d'Europa

Tajani, in campagna elettorale si è parlato poco d'Europa

"È stata una bella campagna elettorale. Ma avrei voluto che si fosse parlato di più di Europa, perché si è parlato molto poco di Europa. Si è parlato sempre di cose italiane e i cittadini non sanno esattamente come funziona il meccanismo in Europa: per esempio bisognava far sapere che non sono i partiti italiani che decidono in Europa. Noi siamo 76 parlamentari su 720. Non decidono i partiti nazionali, e in Europa la grande forza è il Partito Popolare europeo che deciderà il prossimo presidente della commissione, il presidente del Parlamento Europeo, i vertici apicali insomma. Se vogliamo far contare di più l'Italia in Europa, bisogna votare per Forza Italia, il voto più utile che ci possa essere perché siamo parte del Partito Popolare europeo. E' una cosa incontrovertibile, non è propaganda elettorale". Lo ha detto ad Agorà su Rai3 il vicepremier e ministro degli Esteri Antonio Tajani.