Tajani, 'Hamas non vuole dialogo ma lavoriamo per ostaggi'

'Speriamo si possa risolvere la questione dei rapiti'

Tajani, 'Hamas non vuole dialogo ma lavoriamo per ostaggi'

Tajani, 'Hamas non vuole dialogo ma lavoriamo per ostaggi'

In queste ore "purtroppo c'è un peggioramento della situazione" tra Israele e Hamas. "Dopo il cessate il fuoco speravamo si potesse prolungare, abbiamo tutti insistito perché ci fosse ancora qualche giorno per permettere gli aiuti ai civili di Gaza". Ma "evidentemente Hamas con l'attentato di ieri e il lancio di razzi stamane ha voluto far capire chiaramente che non c'è possibilità di dialogo". Lo ha detto Antonio Tajani a Radio24. Ora "bisogna continuare a lavorare perché i segnali sono che c'è ancora dialogo grazie al Qatar".Il dialogo internazionale "continua ma non è facile, speriamo che si possa risolvere la questione ostaggi".