Giovedì 25 Aprile 2024

Spiegel, ex terrorista Raf ha usato un passaporto italiano

Klette avrebbe usato un passaporto italiano

Una ex terrorista della "Raf", l'ormai 65enne Daniela Klette, è stata arrestata a Berlino per un tentato omicidio e una serie di rapine compiute, tra il 1999 e il 2016. Lo riferisce l'agenzia Dpa citando fonti della sicurezza. La donna era ricercata assieme ad altri due terroristi del gruppo di sinistra "Rote Armee Fraktion" (Raf) , Burkhard Garweg, di 55 anni e Ernst-Volker Staub (69). La Procura ipotizza comunque che le rapine non abbiano avuto un movente politico ma sarebbero servite ai tre solo per ottenere denaro. Staub, Klette e Garweg sono classificati come appartenenti alla cosiddetta "terza generazione" della Raf, quella che uccise l'allora capo della Deutsche Bank, Alfred Herrhausen, e Detlev Karsten Rohwedder, il capo della Treuhand, il disciolto ente che fu incaricato delle privatizzazioni nella ex-Ddr. (Daniela) Klette è stata identificata "grazie alle impronte digitali e pare abbia usato un passaporto italiano", scrive Spiegel sul proprio sito senza fornire altri dettagli a questo proposito. La donna è stata "arrestata lunedì sera in un condominio di Kreuzberg" e "nell'appartamento sono state trovate munizioni.