Venerdì 24 Maggio 2024

Spazio, la Nasa rinvia il lancio della Starliner al 17 maggio

Gli astronauti Butch Wilmore e Suni Williams rimarranno isolati

Spazio, la Nasa rinvia il lancio della Starliner al 17 maggio

Spazio, la Nasa rinvia il lancio della Starliner al 17 maggio

Il primo volo con equipaggio della navicella spaziale Starliner della Boeing è stato rimandato al 17 maggio, ha annunciato la NASA il giorno dopo un rinvio deciso poco prima del decollo a causa di un problema tecnico. Un nuovo tentativo di decollo potrebbe avvenire "non prima delle 18:16 di venerdì 17 maggio", tempo di effettuare una riparazione, ha scritto l'agenzia spaziale americana in un comunicato stampa. Lunedì la Starliner sarebbe dovuta finalmente decollare per la prima volta verso la Stazione spaziale internazionale (Iss), unendosi così al club molto esclusivo delle astronavi che hanno trasportato esseri umani. Ma circa due ore prima dell'orario previsto per il lancio e mentre i due astronauti americani erano entrati nella capsula, il decollo è stato annullato: è stata individuata un'anomalia su una valvola del razzo Atlas V che doveva spingere in orbita la capsula Starliner. Ieri sera era stata menzionata la data di venerdì 10 maggio per il decollo, ma ulteriori analisi hanno dimostrato che la valvola in questione necessita in realtà di essere sostituita: un lavoro che richiede che il razzo venga riportato al suo hangar. I due astronauti Butch Wilmore e Suni Williams rimarranno isolati nel frattempo, ha detto la Nasa.