Lunedì 15 Aprile 2024

Si rovescia barca, 45 migranti in mare soccorsi da ong

Geo Barents verso Marina di Carrara.In ripresa partenze da Libia

Si rovescia barca, 45 migranti in mare soccorsi da ong

Si rovescia barca, 45 migranti in mare soccorsi da ong

Ancora una tragedia sfiorata nel Mediterraneo. Una barca sovraffollata con circa 75 migranti a bordo si è rovesciata nella notte al largo di Zuwara, in Libia: 45 sono finiti in mare e sono stati soccorsi dalla nave Geo Barents. In un'altra operazione, la Life Support ha salvato altre 71 persone in zona di competenza maltese. In un 2024 finora calmo sul fronte sbarchi, c'è stata un'accelerazione di partenze in questo fine settimana, complice il mare piatto. Il grosso delle imbarcazioni salpa dalle coste libiche, mentre si è notevolmente ridotta la rotta che origina dalla Tunisia. La Geo Barents - reduce ieri dal quasi scontro con una motovedetta della guarda costiera libica che aveva provato ad impadronirsi di uno dei gommoni della nave di Medici senza frontiere durante un intervento di salvataggio - nella notte si è imbattuta in un'imbarcazione in vetroresina piena di passeggeri. Nelle concitate fasi del soccorso, 45 delle circa 75 persone a bordo, sono cadute in acqua. "Fortunatamente - informa Msf - tutti sono stati salvati dalle nostre équipe sulla Geo Barents e ora si stanno riprendendo a bordo. Alcuni sono deboli e sotto shock". Alla nave - che trasporta complessivamente circa 250 migranti - è stato assegnato il porto di Marina di Carrara dalle autorità italiane. Dovrebbero raggiungerlo mercoledì.