Scontri in Cisgiordania, 2 palestinesi uccisi

Due palestinesi sono stati uccisi oggi in Cisgiordania in scontri con l'esercito israeliano. Tre feriti a Tubas, dove è stato sparato un razzo contro un'abitazione.

Cisgiordania, 2 palestinesi uccisi in scontri con esercito

Cisgiordania, 2 palestinesi uccisi in scontri con esercito

Oggi in Cisgiordania due palestinesi sono rimasti uccisi in scontri con l'esercito israeliano, secondo quanto riferito dall'agenzia di stampa ufficiale palestinese Wafa. Fonti mediche locali, citate dalla Wafa, hanno identificato gli uccisi in Malik Daghra (17 anni, originario di Kafr Ayn) e Yassin al-Asmar (26 anni, di Bitunya). Secondo la Wafa, incidenti sono in corso anche nella località di Tubas, dove finora si ha notizia di tre feriti. La radio militare ha inoltre aggiunto che a Tubas è stata assediata una abitazione in cui si trova un ricercato, contro cui è stato sparato un razzo per indurlo alla resa.