Venerdì 21 Giugno 2024

Salvini, se Cgil e Uil non rispettano le regole, interverrò

Il vicepremier Salvini minaccia limitazioni orarie se Cgil e Uil non rispetteranno le regole. Il ministro dei Trasporti ha il diritto di garantire la mobilità a tutti gli italiani.

Salvini, se Cgil e Uil non rispettano le regole interverrò

Salvini, se Cgil e Uil non rispettano le regole interverrò

"Se la Cgil e la Uil non rispetteranno le regole previste dalla Commissione e dalla legge, sarò io stesso a imporre delle limitazioni orarie". Lo ha dichiarato il Vicepremier e Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Matteo Salvini, aggiungendo che è "un dovere e un onere di un Ministro che ha il diritto di garantire i trasporti e la mobilità a tutti gli italiani".