Martedì 28 Maggio 2024

Russia, arrestato in contumacia il campione di scacchi Kasparov

E' accusato di 'attività terroristiche'. Vive a New York

Russia, arrestato in contumacia il campione di scacchi Kasparov

Russia, arrestato in contumacia il campione di scacchi Kasparov

Il tribunale cittadino di Syktyvkar in Russia ha arrestato in contumacia il campione mondiale di scacchi e cofondatore del Free Russia Forum (Frf), Garry Kasparov, insieme a diversi altri attivisti, con l'accusa di creare una "comunità terroristica", di finanziare "attività terroristiche" e di aver pubblicamente incitato al terrorismo. Lo riportano media russi e ucraini. Sono stati arrestati anche l'attivista Yevgeniya Chirikova, l'ex direttore esecutivo del movimento di solidarietà russo Ivan Tyutrin e l'ex deputato Gennady Gudkov. Un procedimento penale è stato avviato nella Repubblica dei Komi, secondo fonti del Servizio di sicurezza federale russo (Fsb). Kasparov è fuggito dalla Russia nel 2013 e attualmente vive a New York. Ha co-fondato l'Frf insieme all'attivista Ivan Tyutrin nel 2016. Il Forum si propone come un'alternativa intellettuale all'attuale regime politico in Russia. All'inizio di quest'anno Kasparov è stato aggiunto da Mosca a una lista di "terroristi ed estremisti".