Martedì 11 Giugno 2024

Rasoulof a Cannes con le foto degli attori "rimasti" in Iran

Nessun permesso di uscire per Missagh Zareh e Soheila Golestani

Rasoulof a Cannes con le foto degli attori "rimasti" in Iran

Rasoulof a Cannes con le foto degli attori "rimasti" in Iran

Il regista Mohammad Rasoulof al festival di Cannes con le immagini degli attori che non posso lasciare l'Iran. Per Il seme del fico sacro, in anteprima mondiale oggi a Cannes, Rasoulof, fuggito dal suo paese in Europa dopo una condanna a otto anni di carcere e a fustigazione per collusione contro la sicurezza nazionale, ha fatto la Montee des Marches al Grand Theatre Lumiere tenendo in mano le immagini dei suoi attori che non hanno potuto accompagnare il film, né lasciare il paese: Missagh Zareh e Soheila Golestani, i due protagonisti principali. Con Rasoulof, che attira così l'attenzione internazionale sul regime del suo paese, non senza ulteriori pericoli per se stesso, c'era Golshifteh Farahani, l'attrice iraniana naturalizzata francese.