Venerdì 19 Luglio 2024

Proroga degli aiuti militari all'Ucraina fino al 2024

Il governo italiano ha approvato un decreto-legge che proroga di un anno le cessioni di armi, mezzi e forniture all'Ucraina. Il ministro della Difesa sottolinea l'obiettivo di arrivare a una pace giusta e duratura, rispettando il ruolo del Parlamento.

Ok Cdm a proroga aiuti militari all'Ucraina fino al 2024

Ok Cdm a proroga aiuti militari all'Ucraina fino al 2024

Oggi il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto-legge che proroga di un anno le cessioni di armi, mezzi e forniture all'Ucraina. Il Ministro della Difesa Guido Crosetto ha commentato: "Ancora una volta, l'Italia sceglie di stare dalla parte della libertà delle Nazioni e del rispetto del diritto internazionale, con l'obiettivo di raggiungere, in linea con la posizione assunta dagli alleati Nato e Ue, una pace giusta e duratura". Il provvedimento, informa la Difesa, permetterà al governo, previo mandato del Parlamento, di fornire alla popolazione ucraina, impegnata a difendere la libertà e la sovranità del proprio Paese, non solo armi, ma anche equipaggiamenti, gruppi elettrogeni e quanto necessario a sostenere le operazioni militari a difesa dei civili inermi. Crosetto ha aggiunto: "Abbiamo scelto, come dicastero e come governo, di prorogare un atto di indirizzo deciso un anno fa dal governo precedente, lasciando immutato il dettato del decreto e decidendo di sottoporlo al vaglio del Parlamento, senza ricorrere a strumenti secondari come il decreto Mille Proroghe o altri provvedimenti non omogenei per materia".