Martedì 28 Maggio 2024

Premio Unesco per libertà stampa a giornalisti palestinesi

'Messaggio di solidarietà e di riconoscimento'

Premio Unesco per libertà stampa a giornalisti palestinesi

Premio Unesco per libertà stampa a giornalisti palestinesi

L'Unesco ha assegnato il premio mondiale per la libertà di stampa a tutti i giornalisti palestinesi che seguono la guerra a Gaza, dove Israele sta combattendo contro Hamas da oltre sei mesi. "In questi tempi di oscurità e disperazione, desideriamo condividere un forte messaggio di solidarietà e riconoscimento ai giornalisti palestinesi che stanno coprendo questa crisi in circostanze così drammatiche", ha dichiarato Mauricio Weibel, presidente della giuria internazionale di professionisti dei media. "Come umanità, abbiamo un enorme debito nei confronti del loro coraggio e del loro impegno per la libertà di espressione" ha detto Weibel. Audrey Azoulay, direttore generale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura, ha dichiarato che il premio rende "omaggio al coraggio dei giornalisti che affrontano circostanze difficili e pericolose". Secondo il Comitato per la protezione dei giornalisti (Cpj), con sede a New York, almeno 97 membri della stampa sono stati uccisi dallo scoppio della guerra in ottobre, 92 dei quali erano palestinesi.