Sabato 18 Maggio 2024

Premier belga, inaccettabile vietare kermesse delle destre

De Croo: 'E' incostituzionale bandire le riunioni politiche'

Premier belga, inaccettabile vietare kermesse delle destre

Premier belga, inaccettabile vietare kermesse delle destre

"Quello che è successo oggi al Claridge è inaccettabile. L'autonomia comunale è una pietra miliare della nostra democrazia, ma non può mai annullare la Costituzione belga che garantisce la libertà di parola e di riunione pacifica dal 1830". Lo scrive in un tweet il premier belga, Alexander De Croo, commentando la decisione di chiudere la kermesse delle destre Ue. "Vietare le riunioni politiche - ha aggiunto - è incostituzionale, punto e basta".