Piazza Affari chiude in rialzo dell'1,1%, nuovi massimi dal 2008

Fiducia sulla fine della stretta monetaria e spinta dal Pil Usa

Piazza Affari chiude in deciso rialzo una seduta positiva per tutte le Borse europee e per Wall Street, con l'indice Ftse Mib che è salito dell'1,06% a 29.688 punti, ai massimi dalla fine di giugno 2008. A spingere i listini la convinzione che sulla stretta monetaria siano calati i titoli di coda, con i primi tagli dei tassi della Fed e della Bce attesi attorno alla metà del 2024. Una fiducia alimentata dai dati di oggi sull'inflazione tedesca e spagnola, in frenata a novembre, mentre il pil americano del terzo trimestre, rivisto al rialzo al 5,2%, ha dimostrato la tenuta dell'economia a stelle e strisce alla stretta monetaria.