Lunedì 17 Giugno 2024

Opposizioni, ddl lavoro fermo alla Camera da 7 mesi, si ritiri

'Varato a novembre,il governo non dà i pareri sugli emendamenti'

Opposizioni, ddl lavoro fermo alla Camera da 7 mesi, si ritiri

Opposizioni, ddl lavoro fermo alla Camera da 7 mesi, si ritiri

"Proponiamo il ritiro del Collegato Lavoro alla Legge di Bilancio del 2022 presentato dalla ministra Calderone e varato l'8 novembre del 2023, di cui la ministra aveva chiesto la massima urgenza alla Camera. Sono passati più di sette mesi: il governo non è stato in grado nemmeno di dare i pareri in commissione Lavoro agli oltre trecento emendamenti presentati ormai più di due mesi fa. E non c'è nessuno del governo che si degni di dare una spiegazione". Lo dichiarano i capigruppo dell'opposizione in commissione Lavoro alla Camera, Arturo Scotto (Pd), Valentina Barzotti (M5s), Franco Mari (Avs) e Antonio D'Alessio (Azione).