Lunedì 22 Aprile 2024

Operaio ustionato al viso in un'azienda nel Pavese, è grave

Il 54enne colpito da una fiammata e ferito anche alle braccia

Operaio ustionato al viso in un'azienda nel Pavese, è grave

Operaio ustionato al viso in un'azienda nel Pavese, è grave

Un operaio di 54 anni è rimasto gravemente ustionato, al volto e alle braccia, dopo essere stato investito da una fiammata questa mattina in un'azienda di Palestro (Pavia), un comune della Lomellina al confine con la provincia di Vercelli. Secondo i primi accertamenti, l'uomo è stato colpito da una fiammata improvvisa che sarebbe stata causata da una combustione proveniente da un macchinario. Soccorso dagli operatori del 118, è stato trasportato in elicottero al Centro grandi ustionati dell'ospedale Niguarda di Milano: le sue condizioni sono gravi, non è giudicato in pericolo di vita. I carabinieri e gli ispettori di Ats Pavia hanno avviato gli accertamenti per ricostruire la dinamica e le cause dell'infortunio.