Sabato 13 Aprile 2024

O'Leary, Di Palma rispetti leggi Ue,liberi di fissare prezzi

'Rispettiamo Enac ma non il suo presidente che dice falsità'

O'Leary, Di Palma rispetti leggi Ue,liberi di fissare prezzi

'Rispettiamo Enac ma non il suo presidente che dice falsità'

"Di Palma dovrebbe rispettare la legge europea, le compagnie aeree sono libere di fissare i prezzi dei biglietti e poi dovrebbe finirla di dire falsità". Lo ha detto l'amministratore delegato di Ryanair, Michael O'Leary, in un colloquio con l'ANSA, dopo che ieri il presidente dell'Enac ha detto che il manager "deve rispettare le istituzioni italiane". Di Palma "dice spazzatura quando ha detto che le compagnie aeree usano l'algoritmo per gonfiare le tariffe, ha detto che c'erano biglietti per la Sicilia a 1000 euro quando non esiste nessuna tariffa del genere, ha detto che le compagnie aeree fanno cartello quando non c'è nessuna prova di questo", ha sottolineato O'Leary. "Noi rispettiamo l'istituzione Enac, ma non il suo presidente, che dice falsità sul settore aereo e parla di oligopolio", ha concluso l'a.d di Ryanair.