Ok Camera a risoluzione maggioranza, avanti con sostegno a Kiev

Anche con cessione di mezzi, materiali, equipaggiamenti militari

Dopo le comunicazioni all'Aula del ministro della Difesa, Guido Crosetto, la Camera ha approvato la risoluzione di maggioranza che impegna, tra le altre cose, il governo a "continuare a sostenere, in linea con gli impegni assunti e con quanto sarà ulteriormente concordato in ambito Nato e Ue nonché nei consessi internazionali di cui l'Italia fa parte, le autorità governative dell'Ucraina anche attraverso la cessione di mezzi, materiali ed equipaggiamenti militari". La risoluzione è stata votata per parti separate, su richiesta del M5s. Il dispositivo è stato approvato con 195 favorevoli, 50 contrari e 55 astenuti.