Giovedì 18 Aprile 2024

Non regge accusa violenza per regista Haggis, pm, 'archiviare'

Il premio Oscar indagato da due anni, era stato anche arrestato

Non regge accusa violenza per regista Haggis, pm, 'archiviare'

Non regge accusa violenza per regista Haggis, pm, 'archiviare'

La procura di Brindisi ha chiesto l'archiviazione per il regista premio Oscar Paul Haggis, indagato per lesioni e violenza sessuale nei confronti di una 30enne inglese. I fatti risalgono al giugno del 2022, quando Haggis si trovava in Puglia per partecipare festival del cinema Allora Fest. Fu tenuto agli arresti domiciliari dal 19 giugno al 4 luglio. I presunti abusi sessuali sarebbero avvenuti - secondo la denuncia della presunta vittima - dal 12 al 15 giugno del 2022 in un b&b di Ostuni. Haggis ha sempre respinto queste accuse. Dopo la scarcerazione, il 29 luglio del 2022 il tribunale del riesame di Lecce aveva rigettato l'appello del pubblico ministero contro la revoca dell'arresto. A quasi due anni dai fatti, la procura di Brindisi valutati gli atti in possesso ha avanzato la richiesta di archiviazione dalle accuse nei confronti di Haggis.