Venerdì 24 Maggio 2024

'Netanyahu teme mandato di arresto da Cpi, colloqui frenetici'

Media: 'Potrebbe arrivare in settimana.Anche a Gallant e Halevi'

'Netanyahu teme mandato di arresto da Cpi, colloqui frenetici'

'Netanyahu teme mandato di arresto da Cpi, colloqui frenetici'

Secondo i media israeliani, gli Stati Uniti stanno prendendo parte a un disperato sforzo diplomatico per impedire alla Corte penale internazionale (Cpi) di emettere in settimana mandati di arresto per il premier Benyamin Netanyahu, il ministro della Difesa Yoav Gallant e il capo dell'Idf Herzi Halevi. Il sito di notizie Walla aggiunge che Netanyahu ha fatto telefonate continue durante il weekend cercando di convincere gli Usa a bloccare qualsiasi decisione della Cpi. Haaretz scrive che il governo israeliano sta lavorando con il presupposto che il procuratore della Cpi Karim Khan possa emettere questa settimana i mandati.