Lunedì 22 Aprile 2024

Netanyahu, respingiamo i diktat su Stato palestinese

'Riconoscimento unilaterale sarebbe vittoria terrorismo'

Netanyahu, respingiamo i diktat su Stato palestinese

Netanyahu, respingiamo i diktat su Stato palestinese

Il premier israeliano Benjamin Netanyahu, scrivendo su X dopo aver parlato col presidente Usa Joe Biden e partecipato alla riunione di gabinetto, afferma che "Israele respinge apertamente i diktat internazionali riguardanti una soluzione permanente con i palestinesi. Tale accordo sarà raggiunto solo attraverso trattative dirette tra le parti, senza precondizioni", chiarendo che "Israele continuerà a opporsi al riconoscimento unilaterale di uno Stato palestinese. Tale riconoscimento, sulla scia del massacro del 7 ottobre, darebbe un'enorme ricompensa al terrorismo senza precedenti e impedirebbe qualsiasi futuro accordo di pace".