Netanyahu, 'No alle prediche di Erdogan'

Il premier israeliano Benyamin Netanyahu accusa Erdogan di commettere un genocidio fra i curdi e di avere il record mondiale di arresti di giornalisti. Riferendosi all'evocazione di Hitler da parte del presidente turco, Netanyahu sottolinea che l'esercito israeliano è il più morale al mondo e combatte Hamas-Isis, lodata da Erdogan.

Netanyahu, 'non accettiamo prediche da Erdogan'
Netanyahu, 'non accettiamo prediche da Erdogan'
Il Primo Ministro israeliano Benyamin Netanyahu afferma: ''Proprio Erdogan, che sta perpetrando un genocidio nei confronti dei curdi e che detiene il record mondiale di arresti di giornalisti contrari al suo regime, è l'ultimo che può farci prediche''. Riferendosi all'evocazione di Adolf Hitler da parte del Presidente turco per la guerra a Gaza, Netanyahu ha aggiunto: ''Il nostro è l'esercito più morale al mondo, che combatte e contrasta l'organizzazione terroristica più disgustosa e crudele al mondo. Hamas-Isis, che si è macchiata di crimini contro l'umanità e che Erdogan invece elogia, offrendo anche ospitalità ai suoi dirigenti".