Venerdì 12 Aprile 2024

Nel 2023 Kentucky Fried Chicken cresce in Italia del 25%

Giro d'affari a 140 milioni, 600 nuovi posti di lavoro nel 2024

Nel 2023 Kentucky Fried Chicken cresce in Italia del 25%

Nel 2023 Kentucky Fried Chicken cresce in Italia del 25%

L'anno scorso Kentucky Fried Chicken in Italia ha registrato un giro d'affari in crescita del 25% rispetto a quello del 2022 a oltre 140 milioni, sostenuto sia da una crescita delle vendite a perimetro costante, sia dall'apertura di 14 nuovi ristoranti. Lo rende noto un comunicato del marchio, nel quale si specifica che nel corso di quest'anno Kfc punta a inaugurare 28 nuovi ristoranti, il doppio di quelli aperti nel 2023. L'obiettivo è di superare le 100 insegne già nei prossimi mesi, seguendo il ritmo che ha già visto due nuove aperture in gennaio. Saranno 600 i nuovi posti di lavoro creati grazie ai nuovi ristoranti in apertura nel 2024: nuove posizioni che si aggiungono alle oltre 1700 figure professionali già inserite nel gruppo con contratti prevalentemente a tempo indeterminato sia part time che full time. Le novità per quest'anno riguardano anche il sistema complessivo di Kfc in Italia, che oggi si basa sulla sinergia fra 16 franchisee. Nel 2023, le nuove aperture sono state realizzate per il 90% proprio dai franchisee e 4 di essi hanno raddoppiato il numero di ristoranti gestiti. Nel 2024 il sistema di franchising di Kentucky Fried Chicken si rafforzerà con l'ingresso di 8 nuovi imprenditori, che a fine anno saranno quindi 24 in tutto.