Natale di libri su Raitre, La Biblioteca dei sentimenti

"La Biblioteca dei sentimenti" è un nuovo format prodotto da Rai Intrattenimento Day Time che, con Maurizio de Giovanni e Greta Mauro, accompagnerà il periodo delle festività con 15 puntate dedicate ai grandi sentimenti attraverso i libri. Un programma per tutti gli amanti della lettura.

La Biblioteca dei sentimenti, su Raitre un Natale di libri
La Biblioteca dei sentimenti, su Raitre un Natale di libri
Un Natale di libri per tutti: dal 18 dicembre, su Raitre, per quindici puntate, andrà in onda 'La Biblioteca dei sentimenti', il nuovo format prodotto da Rai Intrattenimento Day Time presso il Centro produzione di Napoli. L'appuntamento sarà dal lunedì al venerdì, alle 15.20 per 40 minuti. Maurizio de Giovanni e Greta Mauro racconteranno i grandi sentimenti, dalla felicità alla nostalgia, dalla rabbia alla paura, attraverso i libri, insieme ad autori come Emanuele Trevi, Lorenzo Marone e Marcello Veneziani. Un gruppo di studenti universitari sarà presente, ma non ci sarà gara come nello storico 'Un pugno di libri': ci sarà invece dialogo e approfondimento. Ogni giorno verranno analizzati tre testi: un grande classico, un romanzo contemporaneo e un saggio. Interverranno inoltre tre personalità tra scrittori, saggisti, filosofi e opinionisti. In apertura si ascolterà un monologo originale di de Giovanni sul sentimento di puntata. La prima puntata, dedicata alla felicità, vedrà come ospiti Franco Arminio, Carmine Abate e Cristina Dall'Acqua. I libri scelti sono "Siddharta" di Hermann Hesse, "Un paese felice" di Carmine Abate e "De vita beata" di Seneca. "Una trasmissione che sarà vista con gioia da tutti quelli che amano la lettura, sarà diversa e ci divertiremo molto anche a capire chi ci seguirà" ha dichiarato de Giovanni. "Non è un programma per ragazzi" ha sottolineato Angelo Mellone, direttore del daytime Rai. "Era tempo che volevamo fare un programma che parlasse di libri, mancava. Occorre allargare la platea e dare spazio a tutte le sensibilità culturali. La coppia funziona, Maurizio è un bravissimo narratore. Questo è servizio pubblico".