Giovedì 23 Maggio 2024

Musk sfida la giustizia in Brasile, 'troppa censura'

Annuncia stop alle restrizioni su X e possibile chiusura ufficio

Musk sfida la giustizia in Brasile, 'troppa censura'

Musk sfida la giustizia in Brasile, 'troppa censura'

"Perché in Brasile chiedete così tanta censura?" E' il commento-provocazione che il proprietario di X, Elon Musk, ha lasciato in risposta a un vecchio post del giudice del Tribunale supremo federale, Alexandre de Moraes. Il miliardario statunitense dal suo profilo ha poi sfidato la giustizia brasiliana annunciando che rimuoverà le restrizioni contro i profili bloccati per volere di Moraes, denunciando una presunta "censura aggressiva" che "viola la legge e la volontà del popolo brasiliano". "Stiamo revocando tutte le restrizioni - ha avvertito Musk -. Questo giudice ha imposto pesanti multe, ha minacciato di arrestare i nostri dipendenti e ha tagliato l'accesso a X in Brasile. Di conseguenza, probabilmente perderemo tutti i guadagni e dovremo chiudere il nostro ufficio", ha scritto il miliardario, aggiungendo: "Qualcuno salvi il Brasile!".