Mossad richiama lo staff da Doha, trattative fallite

'Hamas non ha realizzato gli impegni assunti sugli ostaggi'

Trattative fallite, il Mossad richiama lo staff da Doha
Trattative fallite, il Mossad richiama lo staff da Doha

"Alla luce del punto morto in cui sono giunte le trattative, dietro istruzione del premier Benyamin Netanyahu, il capo del Mossad David Barnea ha ordinato al suo staff di rientrare da Doha'': lo rende noto un comunicato ufficiale. ''L'organizzazione terroristica Hamas - prosegue il comunicato - non ha realizzato la propria parte dell'accordo, che includeva la liberazione di donne e bambini secondo una lista inoltrata a Hamas, e approvata da quella organizzazione''.