Giovedì 18 Luglio 2024

Morgan assolto, per il giudice non diffamò Bugo a Sanremo

Lui, 'Oggi non è la mia vittoria ma quella dell'impegno'

Morgan assolto, per il giudice non diffamò Bugo a Sanremo

Morgan assolto, per il giudice non diffamò Bugo a Sanremo

Il giudice del Tribunale di Imperia Marta Bossi ha assolto "perchè il fatto non sussiste" Marco Castoldi, in arte Morgan, a processo con l'accusa di diffamazione aggravata nei confronti del cantautore Cristian Bugatti, in arte Bugo, per quanto avvenuto al Festival di Sanremo del 2020. Morgan e Bugo erano in gara con la canzone "Sincero" ma vennero squalificati quando l'ex Bluvertigo modificò, nel corso dell'esibizione, il testo. La vicenda finì in tribunale dopo la denuncia di Bugo che, oltre ad essere stato squalificato, si era sentito diffamato dalle dichiarazioni di Morgan. Il pm aveva chiesto una condanna a un anno e 6 mesi. "Oggi non è la mia vittoria ma quella dell'impegno e della serietà. Sia perché gli avvocati hanno lavorato con abnegazione e sia perché è stata data fiducia alla verità, e ha trionfato, come Cioran insegna: la verità in ultima istanza trionfa sempre". È il commento di Marco Castoldi, alias Morgan, a seguito della sua assoluzione al Tribunale di Imperia dalle accuse per diffamazione aggravata nei confronti del cantautore Cristian Bugatti, in arte Bugo, per quanto avvenuto al Festival di Sanremo del 2020. Il cantautore milanese ha inoltre voluto ringraziare i suoi avvocati: "complimenti agli avvocati Rossella Gallo e Leonardo Cammarata".