Lunedì 15 Aprile 2024

Molinari, 'la risposta all'intolleranza è il rispetto'

'Resto aperto al dialogo con quei manifestanti su ogni tema'

Molinari, 'la risposta all'intolleranza è il rispetto'

Molinari, 'la risposta all'intolleranza è il rispetto'

'La migliore risposta ad ogni forma di intolleranza è il rispetto per il prossimo', scrive il direttore di Repubblica Maurizio Molinari sul sito del giornale dopo aver deciso questa mattina di rinunciare a una conferenza sui temi del Mediterraneo in programma all'Università Federico II di Napoli, 'in considerazione dei rischi per la sicurezza del pubblico causati - sottolinea - da un ristretto gruppo di manifestanti'. Molinari ha proposto ai manifestanti di incontrarli per ascoltare le loro opinioni sulla guerra in Medio Oriente ma di aver ricevuto un rifiuto. 'Resto comunque aperto al dialogo con loro su qualsiasi tema', aggiunge. 'Con grande dispiacere oggi ho scelto di rinunciare alla conferenza in programma alla Università Federico II di Napoli sui temi del Mediterraneo, in considerazione dei rischi per la sicurezza del pubblico causati da un ristretto gruppo di manifestanti - scrive Molinari su Repubblica.it - Dopo aver annullato l'evento, ho proposto a questi manifestanti di incontrarli ed ascoltare le loro opinioni sulla guerra in corso in Medio Oriente e su qualsiasi altro tema avessero voluto ma purtroppo hanno rifiutato, dicendo che non erano interessati a incontrarmi e a parlarmi'. 'Resto comunque aperto al dialogo con loro su qualsiasi tema, nel rigoroso rispetto della libertà di opinione garantita dalla Costituzione e del principio della libertà di informazione che, sin dalla fondazione, distingue il lavoro di Repubblica e di tutti i suoi giornalisti. La migliore risposta ad ogni forma di intolleranza è il rispetto per il prossimo', conclude il direttore di Repubblica, che ha ricevuto una telefonata nella quale il presidente della Repubblica Mattarella gli ha espresso solidarietà.