Giovedì 18 Luglio 2024

Modi a Putin, 'serve dialogo, pronti a promuovere la pace'

Il premier indiano: 'La soluzione non può essere la guerra'

Modi a Putin, 'serve dialogo, pronti a promuovere la pace'

Modi a Putin, 'serve dialogo, pronti a promuovere la pace'

Il premier indiano Narendra Modi, nel suo incontro a Mosca con il presidente russo Vladimir Putin, ha dichiarato che l'India è "pronta" a "fornire qualsiasi aiuto" per la pace in Ucraina: lo rende noto l'agenzia di stampa russa Interfax. "La soluzione non può essere attraverso la guerra. Bombe, missili e fucili non possono garantire la pace, quindi poniamo l'accento sul dialogo, e il dialogo è necessario", ha detto Modi a Putin, le cui truppe hanno invaso l'Ucraina. Il premier indiano ha definito il presidente russo "suo amico". Putin ha ringraziato il primo ministro indiano per "il tentativo di trovare modi per risolvere" la guerra in Ucraina, "ovviamente, prima di tutto, in modo pacifico", come riporta la Tass. "Oggi le nostre relazioni hanno il carattere di un partenariato strategico particolarmente privilegiato", ha detto rivolgendosi a Modi all'inizio dei loro colloqui al Cremlino. "Sono lieto che India e Russia lavorino fianco a fianco per dare nuovo slancio alla prosperità globale. Tutti voi qui presenti state portando le relazioni tra India e Russia a nuovi livelli", ha affermato Modi, citato dalla Tass, incontrando la comunità indiana a Mosca. Il leader ucraino, Volodymyr Zelensky, ha espresso il proprio disappunto per la visita del premier indiano al presidente russo: "È una grande delusione e un duro colpo per gli sforzi di pace vedere il leader della più grande democrazia mondiale abbracciare il criminale più sanguinario del mondo a Mosca", ha scritto Zelensky su X.