Meloni, premierato non toglie potere al Capo dello Stato

E si tiene perfettamente con l'Autonomia

Meloni, premierato non toglie potere al Capo dello Stato

Meloni, premierato non toglie potere al Capo dello Stato

"Non vedo in cosa l'elezione diretta del capo del governo significhi togliere potere al Capo dello Stato e visto che noi abbiamo scelto di non toccare i poteri del Capo dello Stato. Si crea secondo me un equilibrio che è un buon equilibrio, si rafforza la stabilità dei governi". Lo ha detto la presidente del Consiglio Giorgia Meloni durante la conferenza stampa, a proposito della riforma del premierato. "Questo non è un referendum sul governo o su Giorgia Meloni, ma su cosa deve accadere dopo", ha aggiunto. "L'Autonomia - ha proseguito - si tiene con il premierato, perfettamente. Oggi ci sono presidenti di Regione eletti direttamente che hanno una forza sbilanciata rispetto al premier. Ripristinare questo equilibrio è importante. Non credo nelle sperequazioni fra nord e sud, l'Autonomia non è togliere a una regione per dare a un'altra, ma stabilisce il principio che se tu gestisci bene le tue risorse lo Stato può valutare di darti anche altre competenze. Credo che questo possa essere un volano anche per il Mezzogiorno, non mi stupisce che a schierarsi contro l'autonomia siano quelli che spendono peggio i fondi Ue", conclude la premier.