Mercoledì 22 Maggio 2024

Meloni a Haftar, basta presenze straniere in Libia

Fonti, per premier importante far progredire processo politico

Meloni a Haftar, basta presenze straniere in Libia

Meloni a Haftar, basta presenze straniere in Libia

È importate far progredire il processo politico, preservando l'unità delle istituzioni libiche, e di lavorare per porre fine alla presenza di forze straniere sul suolo libico. Come riferiscono fonti italiane, è il messaggio che la premier Giorgia Meloni porterà al generale dell'Esercito nazionale arabo di Libia, Khalifa Belqasim Haftar, con cui ha in programma un incontro a Bengasi dopo la prima parte della sua visita ufficiale in Libia, a Tripoli. L'Italia, rimarcano le stesse fonti, tiene infatti a essere presente in tutta la Libia, lavorare con tutti i diversi attori libici. In Libia è significativa la presenza di milizie russe.