Sabato 15 Giugno 2024

Mattarella, omotransfobia inacettabile, basta con brutalità

'Le istituzioni si impegnino per il rispetto delle identità'

Mattarella, omotransfobia inacettabile, basta con brutalità

Mattarella, omotransfobia inacettabile, basta con brutalità

"L'intolleranza per il diverso, l'indifferenza di fronte alle compressioni delle altrui libertà, costituiscono lacerazioni alla convivenza democratica. L'Italia non è immune da episodi di omotransfobia: persone discriminate, schiacciate da pregiudizi, che spesso sfociano in inaccettabili discorsi d'odio, aggredite verbalmente e fisicamente. Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità". Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della Giornata Internazionale contro l'Omofobia, la Transfobia e la Bifobia, invitando le istituzioni a impegnarsi "per una società inclusiva e rispettosa delle identità".