Venerdì 21 Giugno 2024

Mattarella alla Polizia, garante delle libertà costituzionali

Meloni: 'siete custodi di legalità e sicurezza'

Mattarella alla Polizia, garante delle libertà costituzionali

Mattarella alla Polizia, garante delle libertà costituzionali

"La Polizia di Stato, nell'accompagnare la vita democratica del Paese, contribuisce a porre le indispensabili premesse per il pieno esercizio delle libertà costituzionali, in un contesto in cui legalità, coesione sociale, tutela dei diritti e della dignità delle persone contro ogni sopruso, intimidazione o prevaricazione, costituiscono l'orizzonte del suo impegno". Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in un messaggio inviato al Capo della Polizia, Direttore generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Vittorio Pisani, in occasione della celebrazione del 172/mo anniversario dalla fondazione. La premier Giorgia Meloni definisce gli agenti "custodi di legalità e sicurezza del territorio, sempre pronti a mettere a repentaglio la vita per salvare quella altrui". In un tweet esprime dunque "riconoscenza. Grazie - scrive - per esserci sempre". Il capo dello Stato ricorda come "il delicato impegno posto nel garantire l'esercizio del diritto di riunione e di manifestazione del pensiero, unitamente all'incolumità delle persone e alla tutela dei beni, in una corretta gestione dell'ordine pubblico" siano le ragioni per cui "la Repubblica ha conferito,nel 2023, la Medaglia d'oro al Valor Civile alle donne e agli uomini dei Reparti Mobili, per la dedizione profusa nell'assolvimento dell'incarico".